option
Questions
ayuda
daypo
chercher.php
TEST SUPPRIMÉ, VOUS POUVEZ ÊTRE INTÉRESSÉ PAR : pp. 26 - 30 paniere basi psicopedagogiche
COMMENTAIRES STATISTIQUES RECORDS
EFFECTUER UN TEST
Titre du test:
pp. 26 - 30 paniere basi psicopedagogiche

Description:
pp. 26 - 30 paniere basi psicopedagogiche ecampus

Auteur:
luigiildisperato
AUTRES TESTS DE L'AUTEUR


Date de création:
24/01/2024

Catégorie: Autres

Questions numériques : 28
PARTAGER LE TEST
COMMENTAIRENouveau commentaire
Il n'y a aucun commentaire sur ce test.
Ordre du jour :
Quale autore e' stato definito lo psicologo delle emozioni Jean Piaget Henri Wallon Hans Asperger Sante de Sanctis.
Secondo Wallon, la funzione tonica E' una funzione di equilibrio E' alla base della vita emotiva Dà origine all'intelligenza pratica insieme alla funzione clonica Tutte le risposte sono corrette.
Perchè il metodo di Wallon e' considerato comparativo e multidimensionale Perchè e' sincronico Perchè mette a confronto i molteplici tipi di sviluppo analizzandone le diverse dimensioni tra il bambino con sviluppo anomalo e il bambino normale Perchè e' diacronico Nessuna delle risposte e' corretta.
In quale contesto il soggetto disabile attiva più frequentemente capacità intuitive, di apprendimento pratico e di adattamento Contesto familiare Contesto lavorativo Contesto sociale Contesto scolastico.
Secondo Vygotskij come può trasformarsi un deficit in una fonte di forza e di possibilità Attraverso il contatto con la natura Attraverso un'educazione rigida e standardizzata Attraverso il disegno e la lettura Attraverso l'interazione con il contesto sociale e l'ambiente.
In cosa consiste la zona di sviluppo prossimale Il livello di sviluppo effettivo Il livello di sviluppo raggiunto con il sostegno e l'accompagnamento dell'adulto Il livello di sviluppo delle funzioni psico-intellettive Il livello di sviluppo delle funzioni senso-motorie.
La negazione ai disabili della loro sessualità provoca dei conflitti emotivi che producono delle risposte patologiche. Cosa ritiene Anna Freud in riferimento a tale condizione Mettersi dalla parte del disabile e ragionare con lui sui suoi problemi Ritiene importante la repressione degli istinti sessuali Ritiene importante canalizzare le pulsioni attraverso un processo di sublimazione verso centri di interesse che funzionino da motivatori Tutte le risposte sono corrette.
Quale tra questi autori da importanza alla funzione terapeutica della parola e del linguaggio Simone-Korff Sausse Tosquelles Francois Dolto Maud Mannoni.
Ogni deficit cambia il rapporto con la realtà ambientale e influenza i rapporti interpersonali e' quindi importante tenere conto Che la presenza di un deficit provoca un profondo turbamento di tutto il sistema dei rapporti sociali a cominciare dalla famiglia E' importante porre la dimensione psicopedagogica del deficit in termini medici E' quindi utile legare il deficit alla malattia per poterlo gestire al meglio E' importante instaurare un approccio educativo meccanico e ripetitivo per stimolare le funzioni superiori dell'attenzione e del pensiero.
La politica dell'inclusione prevede Organizzazione dei luoghi di vita per garantire l'accessibilità all'esperienza sociale e all'istruzione Un momento di crescita individuale e collettiva Una scuola che accoglie le differenze e che fa di queste una risorsa per lo sviluppo di ciascuno e di tutti Tutte le risposte sono corrette.
Nel nesso tra similitudine e differenza , quale principio pedagogico vuole fornirci Rosseau Occorre partire dalle similitudini per riconoscere le diversità Il rispetto della natura di ogni essere umano La concezione policentrica del modo di concepire le relazioni tra popoli e culture Rispetto dei tempi di sviluppo del bambino.
Murray identifica tre bisogni fondamentali I bisogni di sviluppo cognitivo, relazionale e affettivo I bisogni fisiologici primari, di riconoscimento e di protezione Il bisogno di realizzazione, di affiliazione e di esplorazione I bisogni di amicizia, amore e convivialità.
In riferimento ai bisogni educativi quale e' il pensiero di Jhon Dewey Alla base del percorso di apprendimento vi è un bisogno affettivo L'esperienza educativa e' un bisogno sociale fondamentale ed e' essenziale per la maturazione Il bisogno di apprendimento deve essere soddisfatto costruendo un percorso a misura di ognuno L'esperienza educativa corrisponde al bisogno di libertà.
Secondo le direttive del Miur quando si parla di bes si fa riferimento ad alunni con deficit e disabilita', con dsa e adhd, con un funzionamento intellettivo limite. Per evitare l'etichettamento e scuole di inclusione di serie a e di serie b cosa e' importante prediligere Creare dei luoghi tecnici dove concentrare i bes Utilizzare un approccio clinico Incentivare la formazione dell'insegnante specializzato e il rapporto scuola famiglia servizi Una classificazione ulteriore della popolazione scolastica.
Il metodo di lavoro pedagogia conduttiva cosa indica Educatore e alunno condividono la conduzione del lavoro di apprendimento L'educatore e' un conduttore e la scelta del percorso di apprendimento avviene in gruppo I genitori in qualità di esperti dei propri figli conducono gli educatori nel lavoro pedagogico E' la pedagogia delle evocazioni mentali.
Quando si parla di allievi che si esercitano alla critica delle proprie idee nel confronto con gli altri ci riferiamo Gruppi di esercitazione pedagogica Gruppi di controllo pedagogico Gruppi di diagnosi pedagogica Pedagogia della concorrenza.
Su cosa si basa il metodo dell'apprendimento mediato Si pone una particolare attenzione al risultato Viene eseguito un test che misura attitudini e capacita' Si tratta di un approccio altamente standardizzato e statico Sulla teoria che attraverso le mediazioni socio culturali si possono modificare le strutture cognitive.
A cosa si riferisce Deligny con il termine pedagogia libertaria Utilizzare il disegno il gioco e il teatro che non richiedono necessariamente la parola parlata per poter liberare l'inconscio Apprendimento attraverso il contatto con la natura Far liberare i sensi Apprendimento spontaneo.
Rafforzare l'autostima con attività gratificanti Aiuta a dimostrare che il soggetto e' in grado di fare Non e' possibile lavorare sull’autostima Aumenta la motivazione Incrementa i sistemi percettivi.
Che cosa significa relazione di aiuto Scambio intenso e continuativo Pedagogia del gesto interrotto che lasci spazio alla persona di decidere Assistenza Nessuna delle precedenti.
Un presupposto fondamentale del rispetto della cittadinanza dei soggetti disabili L'accessibilità ai luoghi di vita e ai diritti Fornire informazioni accurate Appagare i bisogni primari dei soggetti con disabilita' Educare all'assistenzialismo.
Il cervello e' in grado di modificare e migliorare le strutture cognitive in seguito all'interazione con le stimolazioni ambientali, grazie ad una proprietà La plasticità neurale I potenziali d'azione L'attività sinaptica Nessuna delle precedenti.
I processi imitativi che possono essere incentivati da stimoli ambientali e la capacita' di inferire significati ai gesti e movimenti altrui sono favoriti da una specifica area del cervello Gangli della base Cervelletto Neuroni specchio Area frontale.
Gli studi sull'antropologia del gesto possono risultare utili Per effettuare una comparazione sincronica Perché permette di studiare al complessità dei gesti Per paragonare i rituali comportamentali Per comprendere i gesti stereotipati dei bambini autistici perché le stereotipie possono essere interpretate come una lingua .
Nella relazione di cura occorre costruire un contatto con l'altro. In che modo e' possibile Il terapeuta deve sapersi ascoltare ed autoanalizzare, deve sentire quello che sente l'altro Il terapeuta deve sostenere ma saper stare a distanza Il terapeuta deve effettuare un esercizio di contenzione e di controllo Nessuna delle precedenti.
E' importante che la pedagogia speciale si interroghi sulla dimensione etica del proprio operato Perché tutti a prescindere dalla propria condizione debilitante hanno diritto di essere riconosciuti nella loro piena dignità Quindi secondo un pensiero bioetico sarebbe meglio provocare la morte a un bambino che sarebbe infelice e che renderebbe infelice chi lo circonda In base a questa prospettiva il fattore dna potrebbe essere decisivo e utile a selezionare se un individuo deve vivere o morire Nessuna delle precedenti.
Con la definizione di pedagogia speciale quale scienza delle mediazioni e delle differenze cosa si vuole indicare Adattare i contesti per favorire lo sviluppo delle potenzialità con le persone con bes o disabilità attraverso l'attivazione di mediazioni e mediatori Parlare della complessità e operare nella complessità Garantire l'accessibilità ai luoghi di vita e ai diritti di cittadinanza a persone spesso emarginate Tutte le risposte sono corrette.
L'uomo e' un organismo bio-psico-sociale quindi esiste un'integrazione che lega cervello mente e cultura La persona disabile non e' diversa da qualsiasi altro essere umano in quanto anche esso e' soggetto di bisogni, di desideri, di diritti e di cultura Quindi per costruire un percorso di apprendimento e' necessario partire dalla relazione tra unita' e complessità, uguaglianza e differenza E' necessario a tal fine non identificare i disabili con l'unica dimensione neurobiologica del loro deficit Tutte le risposte sono corrette.
Rapport de test